Meteo
 


Fatti&Storie

Oms: "Il virus è cambiato Troppi contagi sotto 50 anni"

Coronavirus

Il coronavirus si diffonde sempre di più tra persone sotto i cinquant'anni. E' l'Organizzazione mondiale della Sanità a lanciare l'allarme, spiegando che molti non sanno di essere contagiati, aumentando i pericoli per i gruppi a rischio. Come ha affermato il direttore dell'Oms per il Pacifico occidentale, Takeshi Kasai, durante un briefing virtuale, "l'epidemia si sta trasformando. Molti non sono consapevoli di avere l'infezione".     In particolare, Kasai cita "ventenni, trentenni e quarantenni che diffondono sempre di più il virus", il che rappresenta un evidente rischio per altri segmenti della popolazione, tra cui gli anziani, i malati e le persone che vivono in zone caratterizzate da sistemi sanitari "più deboli".

Articoli Correlati
Fatti&Storie