Meteo
 


Fatti&Storie

I russi: "Nostro vaccino sarà efficace per due anni"

Coronavirus

Le proprietà protettive del vaccino russo contro il coronavirus persisteranno per almeno due anni dopo la sua somministrazione. Lo ha detto il direttore del Centro nazionale dii epidemiologia e microbiologia Gamaleya, Aleksandr Gintsburg, in un'intervista alla tv russa rilanciata dalla Tass.   "La durata del vaccino, le sue proprietà protettive non dureranno per un breve periodo di tempo, sei mesi o un anno, ma per almeno due anni", ha detto Gintsburg.

Ieri il ministro russo della Salute, Mikhail Murashko, ha definito "infondati" i dubbi sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino russo, il primo a essere registrato al mondo, come annunciato ieri dal presidente Vladimir Putin.  "Sembra che i colleghi stranieri stiano sentendo lo specifico vantaggio competitivo del farmaco russo e stiano cercando di esprimere determinate opinioni assolutamente infondate", ha denunciato il ministro, assicurando che il vaccino russo "è basato su dati clinici certi".

Articoli Correlati
Fatti&Storie
Elezioni