Meteo
 


Fatti&Storie

Decreto agosto al via Lavoro, pacchetto da 12 miliardi

Coronavirus fase 3

Il decreto agosto arriva al traguardo dopo un lungo braccio di ferro nella maggioranza e uno scontro frontale tra le parti sociali sui licenziamenti. La terza manovra anti-Covid da 25 miliardi, che ha ha ottenuto il via libera del Consiglio dei ministri 'salvo intese', contiene interventi per lavoro e imprese, fisco e liquidità, sostegno agli enti locali, risorse per il Mezzogiorno e la ripartenza in sicurezza della scuola, ma anche per Alitalia e AirItaly.    Il premier Giuseppe Conte si è detto soddisfatto delle "misure significative" ricordando che con il dl agosto salgono a 100 miliardi gli interventi complessivi messi in campo dal governo. 

Quanto al lavoro si va dalla proroga selettiva della cig per altre 18 settimane al blocco dei licenziamenti fino ai sostegni per i 1.500 lavoratori di AirItaly. Vale 12 miliardi il pacchetto lavoro contenuto nel decreto agosto.  Queste le principali misure.

SGRAVI IMPRESE Decontribuzione al 100% per 6 mesi per le nuove assunzioni a tempo indeterminato e di 3 mesi per le assunzioni di lavoratori stagionali e di stabilimenti termali. Sgravio contributivo del 100% fino a 4 mesi per le imprese che fanno rientrare i lavoratori in azienda dalla Cassa integrazione

CIG PER ALTRE 18 SETTIMANE Proroga di 18 settimane della Cassa integrazione, di cui le prime 9 senza costi per le imprese e le ulteriori 9 con un’aliquota variabile fra il 9% e il 18% in caso di calo del fatturato uguale o inferiore al 20%

STOP LICENZIAMENTI Proroga del blocco dei licenziamenti per il periodo massimo di fruizione della Cassa integrazione o dell’esonero contributivo

FONDO NUOVE COMPETENZE Incremento di 500 milioni del Fondo nuove competenze (per una dotazione totale di 730 milioni) che potrà essere attivato dalle aziende anche per il 2021 e che potrà essere utilizzato anche per le transizioni occupazionali

BONUS Indennità una tantum di 1.000 euro per i lavoratori stagionali del turismo, degli stabilimenti termali e di altri settori, per i lavoratori dello spettacolo, sportivi, intermittenti e marittimi

NASPI E DISCOLL Proroga di ulteriori 2 mensilità della NASpI e della Dis-Coll per coloro che hanno visto terminare il sussidio a maggio e a giugno, e per coloro che hanno già beneficiato della proroga prevista nel Decreto Rilancio

REM Proroga di un’altra mensilità, previa presentazione di una nuova domanda, del Reddito di Emergenza (da 400 a 800 euro)

ARTIGIANATO Oltre 1,5 miliardi per il Fondo di solidarietà bilaterale per l’artigianato e per i lavoratori in somministrazione

AGRICOLI Proroga di 50 giorni della Cassa integrazione salariale per gli operai agricoli

AUMENTO PENSIONI INVALIDITA' Adeguamento dell’assegno di invalidità civile al 100%, estendendo il regime previsto per le persone di età pari o superiore a 60 anni (circa 650 euro al mese) a tutti i maggiorenni

SGRAVI SUD Agevolazione pari al 30% dei contributi per le imprese del Sud

AIRITALY 10 mesi di Cassa integrazione per cessazione ai dipendenti di Air Italy

CAF Ulteriori 20 milioni sia per i Caf che per i patronati

Articoli Correlati
Fatti&Storie