Meteo
 


Spettacoli

L’estate romana non va in vacanza

Arisa

LIVE Per chi resta in città ecco un assaggio “spettacolare” della prima estate romana post pandemia.
L’Opera di Roma  è al Circo Massimo, nuovo palcoscenico realizzato nel rispetto delle norme anti Covid-19.
Secondo titolo del cartellone: Il barbiere di Siviglia di Rossini, con Davide Luciano. Dirige il Coro del Teatro dell’Opera il maestro Roberto Gabbiani. Dopo la prima di mercoledì 22 luglio, 6 repliche fino al 13 agosto. Segue la prima di un nuovo balletto, Le quattro stagioni by Giuliano Peparini su musica di Vivaldi. Il coreografo romano racconta le naturali “stagioni” della coppia. Di forte impatto emotivo la voce recitante di Alessandro Preziosi, intermezzo tra una stagione e l’altra. Dopo la prima del 25, 4 repliche. E sarà possibile lasciarsi travolgere dal brio dell’operette La vedova allegra di Lehár, diretta da Stefano Montanari, venerdì 31 (repliche fino al 12).
Mentre il 6 e il 9, voilà l’atteso ritorno di due star internazionali: Anna Netrebko e Yusif Eyvazov. Diretti dal maestro Jader Bignamini interpreteranno brani di Verdi, Cilea, Puccini, Glinka, Dvorák, Mascagni e Giordano (operaroma.it).

Per Casa del JazzReloaded: il 25 luglio appuntamento con il concerto di Omar Sosa & Ernesttico Duo; il 29 con Arisa e l’1 agosto con Michael League, leader degli americani Snarky Puppy. Il 5, largo al Roberto Gatto Quartet (www.concertinelparco.it).

Alla Cavea del Parco della Musica da non perdere: Irene Grandi col suo Power Trio (22 luglio), Diodato (il 25) e Daniele Silvestri (l'1 agosto, Info e calendario completo sul sito www.auditorium.com).

A Ostia Antica -Il Mito e il Sogno, fino al 19 settembre al Teatro Romano, offre tanti gli eventi. Il 30, la serata Canto Libero Omaggio alle canzoni di Battisti e Mogol. Il 31, l’attore Francesco Montanari rilegge i Menecmi di Plauto. La prima commedia degli equivoci. Sabato 1 agosto: Max Giusti divertirà il pubblico col suo Va tutto bene 2020; il 2, Arturo racconta Brachetti. Il 5 sarà musica, con Bohemian Symphonie-Orchestral Queen Tribute; il 6, Estro Plays Genesis; il 7 Hotel Supramonte con Michele Ascolese ed Ellade Bandini in Omaggio a Fabrizio De André; l’8 Michela Murgia in Dove sono le donne?, e il 28 tocca a Riccardo Rossi dare il meglio di sé. E ancora, il 29 agosto, largo alla comicità di Antonio Giuliani col suo Evergreen; il 5 settembre, Stefano Massini in L’alfabeto delle emozioni, e poi tocca a Paola Minaccioni che assicura “Dal vivo sono molto meglio”, mentre  Tony Esposito  omaggerà Pino Daniele (l’11) e Lillo e Greg saranno “Best of”   (www.ostiantica.com).

Il Cinema in Piazza prosegue tra piazza San Cosimato (fino al 30 agosto), il Parco della Cervelletta e il Porto Turistico di Roma (fino al 23), con film e incontri doc (calendario  www.ilcinemainpiazza.it).
Le Terrazze al Palazzo dei Congressi propongono: il 31 luglio e il 3 settembre i concerti di Poli Ok che mixa melodia e trap.  Sul versante comico: il 25 luglio, S.C.Q.R. con Marco Capretti; ancora Giuliani (1 agosto) in CoranAction che fotogra l’azione del coronavirus. Il 22 agosto Antonello Costa in “È meglio che faccia da solo; il 29, Giorgio Montanini in “Come Britney Spears – Covid19 Version”. Per la parte musicale: (il 7 agosto) Sogni Appesi & La Band del Moro - Ultimo & Fabrizio Moro Tribute Band; The Dark Zone – Pink Floyd T. B. (il 21)E ce n’è per tutti i gusti! (leterrazze.net).

 

 

ORIETTA CICCHINELLI

 

Articoli Correlati
Spettacoli