Meteo
 


Spettacoli

Luzi & Storm: «La musica è il nostro Mon Amour»

Musica

MUSICA Lei è nata a Roma e lavora nel mondo dello spettacolo da quando aveva 9 anni:  doppiatrice di alcuni personaggi Disney,  attrice cinematografica, di fiction e musical nonché cantante. Lui è nigeriano ed è arrivato in Italia per sfuggire alla povertà. Giulia Luzi e Samuel Storm  cantano insieme Mon amour

Il brano è cantato in inglese, francese e italiano. Come mai questa scelta?
Luzi «L’ho scritto due anni fa: Piero Romitelli (altro autore del brano, ndr) ha composto la parte in italiano mentre per il ritornello ho scelto il francese, lingua che amo molto. Poi ho cercato un partner con cui cantarlo e ho pensato a Samuel: era giusto che lui, parlando inglese, lo cantasse nella sua lingua».
Storm «Scriverlo e cantarlo in inglese mi è venuto assolutamente naturale».

Come vi siete conosciuti?
Luzi «Un anno e mezzo fa, a Roma, durante una serata in un locale, ma lo avevo già apprezzato nelle audition per X Factor».
Storm «In una serata in musica. Appena mi ha visto mi ha riempito di complimenti».

Qual è il vostro “mon amour”?
Luzi «Musica  a parte, si chiama Davide, siamo fidanzati da 3 anni. È un consulente fiscale, vive nella vita “vera” e mi aiuta molto con i suoi consigli».
Storm «La musica e basta. Sono cresciuto cantando in chiesa e poi, dopo aver viaggiato per 9 mesi, sono arrivato a Catania. Da quel momento la musica è diventato un lavoro, un bellissimo lavoro».

C’è una cosa che vorreste dirvi e che non vi siete mai detti?
Luzi «Un suggerimento: deve diventare più social».
Storm «Lei è perfetta così com'è».

Che volete fare da grandi?
Luzi «L’artista a 360 gradi, ma in Italia è molto difficile. Intanto in autunno doppierò una principessa  moderna in un cartoon su Netflix».
Storm «Quello che faccio, magari su un palco molto più grande di fronte a un pubblico molto più vasto».

PATRIZIA PERTUSO

 

Articoli Correlati
Spettacoli