Meteo
 


Fatti&Storie

Per i Paesi a rischio ora scatta il blocco

Coronavirus

ROMA Blocco per chi viene da Paesi a rischio. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un’ordinanza che dispone il divieto di ingresso e di transito in Italia alle persone che nei 14 giorni antecedenti hanno soggiornato o sono transitati inArmenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana. Al fine di garantire un adeguato livello di protezione sanitaria, informa il ministero, sono sospesi anche i voli diretti e indiretti da e per i Paesi sopra indicati. «Nel mondo la pandemia è nella sua fase più acuta - ha sottolineato il ministro - Non possiamo vanificare i sacrifici fatti dagli italiani in questi mesi. È per questo che abbiamo scelto la linea della massima prudenza».

Con Covid sul treno in giro per l’Italia

Un 53enne del Bangladesh è intanto in isolamento fiduciario perché positivo al Covid: è salito su un treno viaggiando per l’Emilia Romagna, dopo alcuni giorni a Rimini è rientrato a Roma dove gli agenti Polfer lo hanno notato tossire e stare male. Alla  stazione Termini il termoscanner ha confermato che il viaggiatore aveva la febbre. Trasferito al policlinico Umberto I, è risultato positivo al Covid. Da martedì  al Leonardo Da Vinci sono stati sospesi i voli da Dacca - anche i non diretti - e l’altro giorno è stato vietato lo sbarco di decine cittadini con passaporto del Bangladesh.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie
Italia viva critica