Meteo
 


Fatti&Storie

Prima tela di ragno ricreata artificialmente

Scienza

GRAN BRETAGNA Per la prima volta è stato sviluppato un tessuto in grado di riprodurre le proprietà delle tele dei ragni. Il risultato, descritto sulla rivista “Communication Biology”, è stato raggiunto dai ricercatori del Riken Center for sustainable resource science, che hanno utilizzato dei batteri fotosintetici per realizzare un materiale molto simile alla seta prodotta dai ragni. «Sebbene possano essere utilizzate per produrre una serie di materiali utili - spiegano gli scienziati - le proteine della seta sono difficili da ottenere, perchè gli aracnidi ne producono una piccolissima quantità. Le sostanze delle tele sono però resistenti e leggere, biodegradabili e biocompatibili». La seta di ragno può essere utilizzata nella produzione di materiali ad alte prestazioni, durevoli e leggeri, come abbigliamento antistrappo, componenti per auto o per l’industria aerospaziale.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie