Meteo
 


Fatti&Storie

Fondi Ue, corsa verso una approvazione rapida

Coronavirus fase 3

Corsa nella trattativa per arrivare a un accordo sulla risposta europea alla crisi legata alla pandemia di coronavirus. La presidente della Commissione, Ursula von der Leyen pressa i governi dei 27 e convoca i presidenti delle istituzioni dell'Unione Europea l'8 luglio per avviare i negoziati e arrivare “rapidamente” a un’intesa sul Recovery plan e il Bilancio pluriennale dell’Unione in vista del vertice del 17 e 18 luglio. Alla riunione parteciperanno il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, e il cancelliere tedesco Angela Merkel, presidente di turno dell’Unione.

Von der Leyen.   “Il momento è cruciale”, "è fondamentale raggiungere un rapido accordo" sul fondo di risanamento e sul bilancio pluriennale dell’Unione, ha detto von der Leyen secondo cui "sarà necessaria una forte leadership politica per portare questo lavoro a una conclusione rapida e positiva. Uno stretto coordinamento tra le istituzioni e il pieno coinvolgimento del Parlamento europeo sono di fondamentale importanza", ha aggiunto. Il semestre di presidenza tedesco della Ue "arriva in un momento cruciale" per il futuro dell'Europa. "Ogni giorno che sarà perso le persone perderanno lavoro, ci sarà un indebolimento delle nostre economie, ogni singolo giorno conta. Tutti gli stati membri devono guardare oltre il loro interesse e focalizzarsi sull'interesse dell'Unione europea", ha aggiunto. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie