Meteo
 


Fatti&Storie

Covid, un nuovo caso dall'estero

Roma

ROMA Dopo i casi di contagio provenienti da Brasile ed Egitto, ieri nella Capitale è stata individuata una donna risultata positiva al Covid 19, proveniente da Londra, città in cui risiede. Sono nove le persone contagiate registrate ieri in tutto il Lazio, tre delle quali a Roma, compresa la donna proveniente da Londra, presa in carico dalla Asl Rm1. Nell’Asl Rm2 c’è il caso di una donna del Bangladesh, nell’Asl Rm6, comprendendo la Capitale, i comuni dei Castelli Romani, Anzio ed Ardea i casi registrati sono 4. Infine   nella provincia di Latina ci sono due casi e un decesso.

Mentre il monitoraggio delle strutture sanitarie resta alto, il Campidoglio ha prorogato al 31 luglio l’ordinanza della sindaca Virginia Raggi che disciplina gli orari di apertura delle attività commerciali, artigianali e produttive per ridurre le possibilità di contagio: gli esercizi di vicinato del settore alimentare, le medie e grandi strutture di vendita del settore alimentare e i panificatori potranno aprire dalle 7 o entro le 8, per chiudere alle 15 oppure non prima delle 19. I laboratori non alimentari apriranno tra le 9:30 e le 10 e chiuderanno entro le 19. I negozi di vicinato e le medie e grandi strutture di vendita resteranno aperti tra le 10  e le 19.
Infine il Comune ha stabilito la graduale riapertura dei centri anziani, da concordare con i responsabili dei Municipi.

Articoli Correlati
Fatti&Storie
Bonus partite Iva