Meteo
 


Spettacoli

Debuttano su Youtube gli Attori Quarantenati Anonimi

A.Q.A Youtube

MILANO Già il titolo è tutto un programma. A.Q.A. Attori Quarantenati Anonimi. Loro sono Monica Faggiani, Dario Merlini, Cinzia Brugnola, Michele Basile, Paola Giacometti, Arturo Di Tullio. E durante il lockdown hanno pensato bene di girare la prima serie in pillole ispirata alle nuove abitudini create dalla quarantena. 

Per il debutto hanno scelto il canale Youtube di Top Hat Spettacolo Online. 

Realizzata tramite l’app per videoconferenze Zoom, A.Q.A. è scritta da Isabella Rotti, con il montaggio di Antonella Rotti. Il titolo è ispirato all'acronimo inglese A.K.A. (Also Known As) che significa «anche conosciuto come» e viene usato per descrivere nomi d'arte, pseudonimi e nicknames di cantanti o personaggi famosi. In questo caso A.Q.A. sta proprio per Attori Quarantenati Anonimi.

Protagonisti sono appunto degli attori, resi disoccupati dalla quarantena, che affrontano una grave ma, loro malgrado esilarante, crisi di identità, esasperata da un incerto ritorno alla normalità. Una terapia di gruppo virtuale, con lo schermo diviso in quattro riquadri, uno per La Psicoterapeuta che coordina il gruppo e tre per gli altri pazienti. 

Ognuno di loro ha una particolare mania o patologia, amplificata dalla quarantena. 

Oltre a La Psicoterapeuta, interpretata da Monica Faggiani - donna elegante e raffinata, non particolarmente interessata a quello che le confidano i suoi pazienti ma totalmente ossessionata dalle suonerie che contraddistinguono i diversi gruppi WhatApp a cui è iscritta - c'è Il Suggeritore, Dario Merlini: al principio era un attore ma la sua carriera è miseramente naufragata in quella di semplice suggeritore, o - per dirla come lui - "consulente di scena” che ha una vera e propria ossessione per l'anticipazione delle battute.

Cinzia Brugnola, invece, è La Smemorata: ha una memoria a breve a termine e gli altri personaggi devono ricordarle continuamente che è in quarantena e non ha debutti in vista.

C'è anche L’Affamato (Michele Basile) che molto spesso si assenta per assaggiare i piatti che sta cucinando, adducendo come scusa che sta aspettando delle risposte dai casting online.

Convinta di essere la reincarnazione di Eleonora Duse, tanto da vestirsi e parlare in stile dannunziano, è La Narcisista (Paola Giacometti), perennemente ossessionata dal suo aspetto, oltre che dall’esoterismo e dalla reincarnazione.

Infine, Il Grande Attore (Arturo Di Tullio). Millanta una carriera al fianco dei più grandi attori di teatro italiani anche se in realtà ha recitato in lavori di dubbia qualità. La sua ossessione la rivolge a un noto attore di teatro, colpevole di avergli rovinato la carriera.

PATRIZIA PERTUSO

 

Spettacoli