Meteo
 


Sport

Lecce-Milan 1-4 Pioli ritrova la via per l'Europa

Serie A

CALCIO Accidenti, signori. Il Milan si è imposto per 4-1 in casa del Lecce al termine di una gara dominata in lungo e in largo, grazie alle reti di Castillejo, Bonaventura, Rebic e Leao. Rossoneri che, così, si riprendono il settimo posto a scapito di Verona e Parma nella lotta per un posto in Europa League. Prestazione decisamente confortante quella del Milan, che ha trovato il primo meritato gol in campionato di Castillejo. Pioli può dirsi soddisfatto e se qualcuno sta pensando di sostituirlo, dalle parti di Milanello, si prenderà una bella responsabilità. La squadra c’è, è in palla e si vede subito. Ancora ottima la prova di Bonaventura, così come quella di Rebic in attacco. Per il croato settimo gol in campionato, il primo senza giocare al fianco di Ibrahimovic. Gloria nel finale anche per Leao. Non basta invece al Lecce il nono gol in campionato di Mancosu, su rigore. I salentini sono apparsi troppo fragili in difesa, tutti e tre i gol del Milan erano infatti evitabili. Terzultimo in classifica, per il Lecce la salvezza inizia ad essere un miraggio. Il Milan ci ha messo un po’ prima di carburare, ma poi la maggiore qualità degli uomini di Pioli è venuta fuori. Ben 6 dei primi 7 tiri dell’incontro sono stati a firma rossonera e Gabriel ha dovuto fare gli straordinari su Theo Hernandez, Bonaventura, Castillejo e Kessié.  

Articoli Correlati
Sport