Meteo
 


Fatti&Storie

Brera gratis sfonda raddoppiati gli orari

Milano

«La gratuità è un nostro modo per dire grazie alla città,di esserle riconoscenti – dice il direttore della Pinacoteca diBrera James M. Bradburne –Se Brera è nel cuore di Milano, i milanesi sono nel cuore di Brera. Ed è a loro che rivolgiamo il nostro grazie: per non aver mai abbandonato
idealmente le nostre sale, per averci fatto sentire il loro sostegno». Il museo aveva riaperto con orario ridotto solo su prenotazione e ingresso gratuito.  Con il risultato di un boom di prenotazioni: 10mila in pochi giorni, che hanno spinto la direzione ad allungare gli orari, che da martedì 23 giugno  cambiano: da martedì a domenica, dalle 9.30 alle 18.30 (ultimo ingresso ore 17.00). «Ogni visitatore deve prenotare la propria visita sulla piattaforma brerabooking.org, indicando età ed eventuale presenza di bambini. È obbligatorio presentare il codice della prenotazione all’ingresso della Pinacoteca di Brera», si legge sul sito. Per prenotarsi brerabooking.org/it .

Articoli Correlati
Fatti&Storie