Meteo
 


Sport

Bologna-Juventus 0-2 i bianconeri tornano a ruggire

Serie A

CALCIO Serata tranquilla, per la Juventus. Obbligata a ripartire dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia e le relative polemiche. E la Signora ha fato quel che doveva. A Bologna, contro la squadra di Mihajlovic, i bianconeri si sono imposti grazie a Ronaldo (rigore generoso, concesso grazie al Var da un Rocchi arrugginito) e Dybala, passando la palla alla Lazio: domani sera, a Bergamo contro l’Atalanta, Immobile e compagni dovranno fare capire ai campioni d’Italia di essere pronti a lottare seriamente per lo scudetto.

Di suo, il Bologna ha mostrato evidenti limiti difensivi: lodevole il desiderio di affrontare anche le grandi provando a giocare un calcio propositivo, meno certi svarioni. Su tutti, in negativo, Denswil: autore della (mezza) trattenuta su De Ligt che ha procurato il rigore, svagato quando ha permesso a Dybala di girarsi al limite dell’area per aprirsi l’angolo e battere Skorupski con un sinistro finito all’incrocio dei pali. Tutto nel primo tempo: poi, nella ripresa, palo di Bernardeschi e rosso a Danilo.

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati
Sport