Meteo
 


Fatti&Storie

Sharing: arrivano gli scooter Zig Zag

TORINO

ambiente Sbarcano in città i nuovi scooter elettrici in condivisione Zig Zag. Saranno 150, costeranno 0.26 euro al minuto e potranno  percorrere 70 km con una carica completa. E per far fronte all’emergenza Covid, nel baule oltre alle cuffie sottocasco, ci saranno anche i guanti monouso e «daremo vita a promozioni che includono anche la fornitura di un casco proprietario o di una cuffietta professionale proprietaria». A spiegarlo il fondatore Diego Rocca presente ieri con la sindaca Chiara Appendino all’inaugurazione, durante la quale sono state lanciate le prime promozioni. «Una modalità - ha aggiunto l’assessora ai Trasporti Maria Lapietra  - che libera non solo l’ambiente, ma anche lo spazio, un tema ancora più importante in questo momento di emergenza sanitaria». L’obiettivo è estendere il servizio anche nella prima cintura, intanto con gli scooter arriveranno anche più stalli per la sosta delle bici. Per la sindaca, il servizio è «un altro tassello al modello di mobilità che costruiamo dal primo giorno, con un concetto di mobilità come servizio, di intermodalità».

E proprio in tema di sostenibilità in queste ore il capoluogo piemontese è stato premiato dall’Europa vincendo il “Covenant of Mayors 2020 for Climate and Energy”, nella categoria grandi città. Un premio conferito per aver ridotto le emissioni di Co2, scese a un terzo in 30 anni, superando l’obiettivo dettato dall'Ue per il 2020 di 13 punti. «Un riconoscimento che premia gli sforzi che, come città, stiamo facendo per la tutela del clima, la transizione energetica e, più in generale, la protezione dell’ambiente», ha aggiunto Appendino.
Cristina Palazzo

 

Articoli Correlati
Fatti&Storie