Meteo
 


Fatti&Storie

Fase 2, dal Campidoglio un'App per l'accesso al mare

Roma

ROMA Il Campidoglio è al lavoro per realizzare in tempi brevi un'applicazione che consentirà ai cittadini di sapere in tempo reale la disponibilità di spazi ancora fruibili sulle spiegge libere del litorale romano, enon solo. L'iniziativa, preannunciata nei giorni scorsi, sta diventando sempre più concreta, come spiegato anche in una nota della Prefettura: «Lo strumento, ritenuto di grande utilità, è stato messo a disposizione di tutti i Comuni costieri, anche per fornire una più capillare e preventiva informazione agli utenti ed evitare affollamenti e disagi una volta giunti sul posto».

Oggi tra l'altro è attesa l'ordinanza balneare del Campidoglio, dopo che la Regione Lazio ha fissato le linee guida con un suo provvedimento emesso martedì 26 maggio. Tra le regole
 predisposte, compaiono gli steward per accompagnare i bagnanti all'ombrellone, lettini sanificati ad ogni cambio cliente e il servizio di delivery in spiaggia. Saranno vietate le partite di calcetto e beach volley, ma sarà consentito giocare a racchettoni e praticare il surf. Predisposte anche le distanze di sicurezza: almeno un metro e mezzo tra le sdraio fuori dagli ombrelloni.

 

Articoli Correlati
Fatti&Storie