Meteo
 


Spettacoli

Santa Cecilia manda online la sua musica

Musica Roma

ROMA «Non vogliamo lasciare il nostro pubblico, gli abbonati, i sostenitori, i giovani studenti dei nostri corsi musicali senza mandare un segnale di continuità, almeno sul web. Per questo motivo la stagione, almeno virtualmente, continua sul nostro sito e su altri social. Fino a quando? Non sappiamo ancora con precisione, di certo fino a quando non ci ritroveremo nel nostro Auditorium». 

Con queste parole il presidente - sovrintendente dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia  introduce “#restiamoacasa uniti nella MUSICA”, una serie di appuntamenti sul web (sul sito santacecilia.it e sui canali social dell'Accademia) grazie ai quali si potrà avere accesso, anche grazie alla disponibilità di Rai Cultura, a una selezione di concerti, corredati dai relativi programmi di sala scaricabili gratuitamente in formato pdf. 

Fino a giovedì 19 marzo sarà possibile vedere in rete il “Fidelio” di Beethoven, l'opera diretta dal direttore musicale dell'Accademia Antonio Pappano, che ha aperto la stagione 2016/17 di Santa Cecilia. 

Da oggi fino a venerdì prossimo sarà disponibile un altro concerto (musiche di Mozart, Chopin, Lutoslawski) diretto dal maestro Pappano, mentre da domani si potrà assistere virtualmente alla registrazione del concerto diretto da Mikko Franck, con il violoncellista Sol Gabetta.

Online saranno disponibili anche appuntamenti per bambini.

«Pensando ai più giovani e ai più piccoli e alle loro lunghe giornate domestiche - spiega Dall'Ongaro - metteremo online del materiale per studio, con accesso riservato per gli iscritti ai nostri corsi, mentre per tutti, con accesso libero, produrremo (sempre sul sito santacecilia.it) pillole di dieci minuti, registrate e montate per l'occasione con attività musicali da fare a casa».

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati
Spettacoli