Meteo
 


Fatti&Storie

Oms ora certifica "Coronavirus è pandemia"

il virus cinese

L'epidemia di coronavirus è una "pandemia". Lo ha annunciato il direttore dell'Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus. "​Abbiamo valutato che il Covid-19 può essere caratterizzato come una pandemia", ha riferito da Ginevra Ghebreyesus, sottolineando che non si è mai vista "una pandemia scatenata da un coronavirus, non si è mai vista una pandemia che può essere controllata allo stesso tempo".

Controllo.  “Ottantuno Paesi non hanno casi di Covid-19 e 57 hanno registrato 10 casi o meno. Possiamo dirlo piuttosto ad alta voce, chiaramente e spesso: tutti i Paesi possono ancora cambiare il corso di questa pandemia”. Lo ha detto il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus.  “Persino i Paesi con una trasmissione comunitaria o vasti cluster possono cambiare il corso degli eventi su questo coronavirus”, ha aggiunto, “diversi Paesi hanno dimostrato che questo virus può essere soppresso e controllato”.

Morti.  "Nei giorni e nelle settimane a venire, prevediamo di vedere il numero di casi di coronavirus, decessi e Paesi colpiti crescere ancora di più". E' la previsione espressa da Ghebreyesus, sottolineando che "nelle ultime due settimane, il numero di casi fuori dalla Cina è aumentato di 13 volte e il numero di Paesi interessati è triplicato". "Ora ci sono più di 118.000 casi in 114 Paesi e 4.291 persone hanno perso la vita", ha aggiunto.

Articoli Correlati
Fatti&Storie