Meteo
 


Fatti&Storie

In Cina casi in calo "La vittoria è vicina"

il virus cinese

CINA L’entusiasmo per il continuo calo di contagi da Coronavirus in Cina - ieri ai minimi da quando è iniziato il conteggio giornaliero dei casi, il 20 gennaio scorso - è stato rilanciato dai media cinesi nel giorno in cui il presidente Xi Jinping è andato a Wuhan per la prima volta dall’inizio dell’emergenza, visitando alcuni ospedali. «L’epidemia è sostanzialmente limitata all’epicentro - ha detto il presidente - dopo un duro lavoro, la situazione mostra positivi cambiamenti con importanti progressi». «La battaglia continua, ma la vittoria è vicina», ha sintetizzato l’agenzia Xinhua. In Cina nelle ultime 24 ore ci sono stati solo 19 nuovi contagi (17 a Wuhan), ma il bilancio totale è pesante con 80.754 contagiati e 3.136 morti (17 nelle ultime 24 ore). Pechino ha fatto sapere di essere disposta a fornire all’Italia mille ventilatori polmonari, oltre a due milioni di mascherine, 20 mila tute protettive e 50 mila tamponi per i test sul Coronavirus.

Macron alza la guardia

Corrono ai ripari Francia e Germania. «Siamo soltanto all’inizio di questa epidemia - ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron - bisogna essere molto chiari e lucidi». Intanto il suo capo di gabinetto, Patrick Strzoda, insieme ad uno dei suoi più stretti collaboratori, lavoreranno da casa dopo essere stati a contatto con un caso positivo. In Germania, con il primo contagio in Sachsen-Anhalt, ora tutti i 16 Laender tedeschi sono colpiti dal Coronavirus. «La situazione è seria. Chiedo a tutti di attivare i piani di crisi e iniziare ad adeguare le strutture», ha detto il presidente del Robert Koch Institut, Lothar Wieler. In Germania sono stati registrati 1.139 casi e due vittime.

Trump: "Tagli al cuneo fiscale"

In California sono stati sbarcati i passeggeri della “Grand Princess”, la nave da crociera attraccata a Oakland con 21 positivi al Coronavirus. A bordo anche 32 italiani. Il presidente Trump ha promesso un piano di tagli alle tasse in busta paga, sussidi per i lavoratori e prestiti alle piccole imprese per contrastare l’impatto economico.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie