Meteo
 


Fatti&Storie

Il virus vola sino ad oltre 4,5 metri

il virus cinese

CINA Il Coronavirus può rimanere nell’aria per almeno 30 minuti e coprire una distanza di circa 4,5 metri, molto più delle distanze di sicurezza di uno o due metri raccomandate dalle autorità sanitarie in varie parti del mondo. Lo rivela uno studio di epidemiologi cinesi, citato dal South China Morning Post, secondo cui il Coronavirus, come già emerso nelle scorse settimane da altri studi, può rimanere per giorni sulle superfici, aumentando il rischio di contrarlo per chi le tocca. La permanenza è soggetta a variabili, come il tipo di superficie e la temperatura: a 37 gradi centigradi, il virus può resistere fino a due o tre giorni, su vetro, metallo, plastica, carta e tessuti. Secondo lo studio, poi, il coronavirus può sopravvivere più di cinque giorni nelle feci o nei liquidi corporei.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie