Meteo
 


Spettacoli

Il mondo di Raffaello alle Scuderie del Quirinale

Raffaello

MOSTRE La “Madonna Alba” della National Gallery di Washington, il “Ritratto di Baldassarre Castiglione” del Louvre, la “Madonna Tempi” dell’Alte Pinakothek di Monaco di Baviera. Sono solo alcuni dei capolavori firmati da Raffaello e mai tornati in Italia dal momento dell’esportazione.

Fino ad oggi. Perché, insieme ad altri 117 tra dipinti e disegni autografi, fino al 2 giugno fanno parte dell’imperdibile mostra dedicata al genio di Urbino dalle Scuderie del Quirinale a 500 anni esatti dalla sua scomparsa e che ha già venduto oltre 60.000 biglietti nella sola prevendita.

Con un progetto espositivo di ampiezza mai tentata finora (oltre 200 opere complessive) e avvalendosi dei prestiti dei più importanti musei e delle principali collezioni nazionali e internazionali, la rassegna si propone di ricostruire in ogni aspetto la sua inimitabile esperienza artistica. Inoltre, getta una nuova luce sul rapporto tra Raffaello e Roma, la città dove meglio espresse il suo formidabile talento e che in undici anni di permanenza lo vide affermarsi insieme a Michelangelo come pilastro del Rinascimento e come punto di riferimento insostituibile nella storia della pittura.

Info: www.scuderiequirinale.it

 

 

DOMENICO PARIS

Spettacoli