Meteo
 


Spettacoli

Tra Peyote Gemitaiz & Madman...

Willie Peyote

MILANO L’emergenza Coronovirus sta provocando un terremoto nel mondo dei concerti milanesi, con annullamenti e rinvii. Proviamo a fare il punto, raccomandando di tenere d’occhio i canali social di club e artisti per gli aggiornamenti più recenti. Niente da fare per le 2 date del rapper Willie Peyote all’Alcatraz, oggi e domani, posticipate al 6 e 7 aprile. Il club di via Valltellina annuncia che anche il concerto dei Fast Animals and Slow Kids, previsto per l’11 è rinviato al 7 maggio.

Al Fabrique stasera saltano i Cage The Elephant (rimborso biglietti dal 13 al 27) e sabato gli X Ambassadors, così come gli americani OneRepublic, venerdì, che però torneranno a Milano il 30 ottobre al Lorenzini District: in questo caso i biglietti non saranno validi per la nuova data e bisogna chiedere il rimborso entro il 30 marzo. Niente da fare per i Subsonica, attesi sabato al Live di Trezzo, in cui si esibiranno il 4 aprile, mentre Dardust, in programma domani ai Magazzini Generali, recupererà il 9 aprile.

Rinviate al 28, 29 e 30 marzo le 3 date sold out del rapper Shiva previste da sabato a lunedì 9 nel club di via Pietrasanta. Angelo Branduardi, programmato il 24 febbraio al Dal Verme, recupererà il 25 maggio, mentre Nada si esibirà ll’Auditorium di Milano il 4 maggio. Rinviato al 29 maggio il recital di Massimo Ranieri agli Arcimboldi. Rivoluzionato il calendario del Mediolanum Forum d’Assago, in cui sabato avrebbe dovuto cantare il colombiano Maluma, posticipato al 31 marzo.

Idem per Brunori Sas, atteso il 13 marzo (sold out) e rinviato al 17 aprile, così come la coppia rap Gemitaiz & Madman, prevista ad Assago il 20 marzo e posticipata al 15 aprile. Rinviato a data da definire tutto il tour dei Pinguini Tattici Nucleari, mentre slittano a dicembre, 18 e 19, i due live dei Modà del 28 e 29 marzo.

 

 

DIEGO PERUGINI

Spettacoli