Meteo
 


Motori

Coronavirus, annullato il Salone di Ginevra

Salone di Ginevra

E' stato annullato il Salone dell'automobile di Ginevra nel tentativo di fermare la diffusione dell'epidemia di nuovo coronavirus. Lo rendono noto le autorità locali. Il Salone, che ospita ogni anno 500 mila persone, era in calendario dal 5 al 15 marzo. Il Governo federale svizzero ha sospeso tutte le manifestazioni con oltre mille partecipanti.

GIMS. Gli organizzatori accettano questa decisione : “Ci dispiace per questa situazione, ma la salute di tutti i partecipanti è per noi e per gli Espositori assolutamente prioritaria. Si tratta di un caso di forza maggiore.  Agli Espositori, che hanno investito in modo massiccio, per essere presenti a Ginevra, deriva una perdita molto amara. Noi siamo, però, convinti, che tutte le persone coinvolte avranno comprensione per questa decisione. Ringraziamo tutti coloro che si sono adoperati per la realizzazione di questa 90esima edizione. Il GIMS 2020 avrebbe potuto essere una manifestazione grandiosa" ha dichiarato Maurice Turrettini, Presidente del Consiglio della Fondazione.  Soltanto una settimana fa, durante le conferenze stampa per annunciare l’edizione 2020, nulla faceva presagire, che sarebbe stata necessaria l’introduzione di questi provvedimenti. La situazione è cambiata con la notizia dei primi casi  di CoronaVirus in Svizzera, che ha determinato la disposizione introdotta il 28.02.2020 dall’Ufficio Federale per la Sanità. La manifestazione viene annullata a causa di questa decisione.

Articoli Correlati
Motori