Meteo
 


Fatti&Storie

Attenti al phishing virus False email dalla banca

il virus cinese

Un nuovo alert della Polizia postale e delle comunicazioni in relazione all'emergenza coronavirus.  Negli ultimi giorni - spiegano gli investigatori - è stata individuata "una campagna malevola" ai danni degli utenti  di Banca Intesa San Paolo e di Banca Monte Paschi di Siena condotta grazie ad una falsa informativa per la tutela dei clienti dell’istituto di credito. 

Mail.    La mail inviata dai cyber criminali tenta di indurre la vittima ad accedere ad un servizio online per leggere una comunicazione urgente relativa allo stato di allerta collegato alla emergenza sanitaria. In particolare, cliccando sul link riportato nella comunicazione, gli utenti vengono  reindirizzati ad un sito di phishing ed invitati a digitare le proprie credenziali per l’home banking. Nella pagina, è presente anche la funzionalità di “WebChat" - la nota App di instant messaging - selezionabile cliccando sulll’icona “We Are Here” che permetterebbe di ricevere un “supporto” interattivo.     La Polizia postale raccomanda dunque di "verificare la veridicità delle comunicazioni ricevute, contattando il servizio clienti dell’istituto bancario"; "non aprire gli allegati o i link contenuti nelle email"; "tenere sempre aggiornato l’antivirus e il Sistema operativo"; "segnalare sul sito www.commissaritodips.it eventuali casi sospetti".

Articoli Correlati
Fatti&Storie