Meteo
 


Spettacoli

Totem, sfida alla gravità tra miti e leggende

Cirque du Soleil Totem

SHOW L’evoluzione del genere umano passa attraverso un coloratissimo e coinvolgente viaggio multisensoriale. Tutto nello stile unico e ineguagliabile del canadese Cirque du Soleil che con “Totem”, uno dei suoi show più longevi e apprezzati, si prepara a conquistare, dopo il debutto italiano, dal 1° aprile al 10 maggio, a Roma, anche Milano, dal 20 maggio al 5 luglio a piazzale Cuoco. Sotto la volta del suo Grand Chapiteau, lo spettacolo sarà un affascinante percorso nella storia dell’umanità.

Scritto e diretto dal 62enne regista canadese, di fama mondiale, Robert Lepage e forte degli oltre 6 milioni di spettatori che l’hanno applaudito in più di 50 città nel mondo, “Totem” arriverà a 16 anni dall’esordio in Italia del Cirque du Soleil con l’acclamato “Saltimbanco”. Ambientato su un’isola che evoca la forma di una tartaruga gigante, simbolo delle origini per molte civiltà antiche, “Totem” incanterà per le esibizioni che descriveranno sulla scena un mondo di personaggi archetipici. Si andrà da una giovane coppia di acrobati che, come due uccelli innamorati, giocherà e si stuzzicherà in un’allegra danza verticale, a un indigeno d’America che, al ritmo del suo tamburo, evocherà miti e leggende del suo antichissimo popolo.

Giri e volteggi a velocità mozzafiato saranno invece alla base del numero di una coppia di pattinatori a rotelle che, su una piccola piattaforma a forma di tamburo di appena 1,8 metri di diametro, farà rivivere una particolare cerimonia nuziale. Rimbalzando invece da una sbarra all’altra, spensierati anfibi e pesci prenderanno vita lanciandosi in aria da una pista di lancio potenziata. Mentre, accompagnati da una musica ispirata a Bollywood, due atleti gareggeranno, l’un contro l’altro, agli anelli sfidando e vincendo la gravità terrestre. Sfide umane che sul palco diventeranno realtà grazie a “Totem” (Info: cirquedusoleil.com).

 

 

ANOTNIO GARBISA

Spettacoli