Meteo
 


Fatti&Storie

Di ritorno da Yokohama gli italiani della Diamond Princess

il virus cinese

È decollato l’aereo che va a prendere alcuni dei cittadini italiani rimasti in quarantena a bordo della Diamond Princess nel porto giapponese di Yokohama. Mentre dalla nave sono stati fatti scendere una parte dei passeggeri (i contagiati sulla nave da crociera sono ora 621), con gli italiani saranno riportati indietro anche alcuni cittadini europei. In tutto saranno 56 o 57 persone risultate negative ai test, 30 italiani e 26 o 27 tra francesi, tedeschi, polacchi e romeni, che dovrebbero arrivare nella notte. Un volo a parte con misure di contenimento è stato invece allestito per il trasporto dell’italiano che risulta contagiato. 
Sono ormai oltre 2.014 le vittime per il nuovo coronavirus della polmonite e 75.284 i casi accertati, i guariti 15.084. Ma il trend dà segnali positivi: per la prima volta le guarigioni superano i contagi. L’Oms parla inoltre di «enormi progressi contro l’epidemia»: «Il virus può essere diagnosticato ovunque ora» e sono stati messi in atto «sistemi sanitari efficaci». 
Un’altra buona notizia è che sarebbe risultato negativo al virus il paziente ricoverato in Egitto e considerato il primo caso in Africa del Covid-19. Si registrano invece due morti a Qom, in Iran, «deceduti a causa dell’età avanzata e delle carenze immunitarie». Erano i primi casi ufficiali del Paese. A Wuhan, epicentro dell’epidemia, sono state trovate morte in casa quattro persone della stessa famiglia. In città la situazione rimane ancora grave, ma la prevenzione e il controllo dell’epidemia è in miglioramento.
Intanto arrivano però nuovi allarmi del Fmi: ripresa fragile, il coronavirus può indebolirla ancora. L’andamento dell’economia mondiale «sembra aver toccato il fondo, ma la prevista ripresa è fragile», e virus e tensioni commerciali la minacciano.
Però General Motors, Fca e Toyota annunciano il riavvio della produzione nelle loro fabbriche in Cina e a seguire Pirelli. Comunque l’epidemia ha abbattuto del 25% le emissioni inquinanti cinesi.

Articoli Correlati
Fatti&Storie