Meteo
 


Sport

Lazio, l'annata perfetta del metodo Lotito

Calcio

CALCIO Dopo aver steso l’Inter, ieri i giocatori della Lazio hanno goduto di un giorno di riposo concesso da mister Inzaghi. Un giorno da secondi in classifica ad un soffio dal primo posto. Lo scudetto non è mai stato così vicino. Da oggi a Formello  si inizierà a pensare alla sfida contro il Genoa di domenica (lounch match: ore 12.30).Immobile è primo nella classifica della scarpa d’oro (davanti a gente tipo Lewandowski e Cristiano Ronaldo) e a fare da contorno c’è una serie di numeri da sballo, come le 19 partite consecutive senza sconfitta. La Lazio che sta contendendo alla Juventus lo scudetto è una società sana, gestita in maniera meticolosa da Claudio Lotito, da 16 anni alla guida del club. L’imprenditore romano che prese la società nel 2004 sull’orlo del fallimento, sommersa dai debiti e in svendita, è riuscito 15 anni dopo a farne la società più vincente dopo la Juventus nell’era contemporanea monopolizzata in Italia dai bianconeri. Da presidente Lotito ha portato a casa tre Coppe Italia nel 2008-2009, 2012-2013 e 2018-2019 e tre Supercoppe italiane nel 2009, nel 2017 e nel 2019, il tutto senza spendere le cifre astronomiche delle rivali. Intanto ora si punta dichiaratamente allo scudetto. E mister Inzaghi dovrà laurearsi in fretta in psicologia per gestire  le pressioni  e le vertigini di altissima classifica. Per completare il capolavoro.     

Articoli Correlati
Sport