Meteo
 


Fatti&Storie

«Bravi poliziotti che aiutate la mia mammina»

TORINO

«Grazie per aver aiutato le persone. Siete i migliori poliziotti che abbia mai conosciuto». Lo ha scritto una bimba, in sala d’attesa con il fratellino, mentre la mamma denunciava il papà violento. Ha chiesto colori e matite, per trascorrere il tempo e le letterine di ringraziamento sono state poi donate al commissariato Mirafiori. La coppia di genitori si era separata dopo diversi anni e tante liti. Lei aveva deciso di lasciarlo e di tornare a vivere dai suoi, con i bambini. Nei giorni scorsi, però, lui si è presentato sotto casa di lei. C’erano anche i figli: ha iniziato a minacciarla, l’ha spintonata e le ha tirato un pugno, la donna spaventata ha deciso di denunciare. È andata al commissariato dove ha raccontato tutta la sua storia. Mentre i bambini attendevano in sala d'attesa, dove c’erano alcuni libri di favole e matite per colorare. Quando la mamma è uscita ha visto le letterine. «Da grande vorrei essere una poliziotta per aiutare le persone come voi», c’era scritto su una. «Grazie per aver aiutato la mia mammina», con i colori su un’altra.
CRISTINA PALAZZO

Articoli Correlati
Fatti&Storie