Meteo
 


Sport

Per Pioli e Sarri il futuro in gioco

Coppa Italia

CALCIO Milan-Juve, stasera. Vale tanto: per entrambe le squadre. Per i rossoneri che, vincendo la Coppa Italia, avrebbero la certezza di un approdo europeo. Ma anche per la Juve che, dopo il ko in Supercoppa contro la Lazio e quello contro il Verona, non possono permettersi passi falsi. «Non avessi voluto essere sotto esame, avrei lavorato alle Poste (che, piccate, hanno replicato, ndr)», ha detto Sarri, «siamo in corsa su tutti i fronti. La cena di lunedì con Agnelli? Già programmata». «Il nostro 1° tempo con l’Inter è stato il migliore degli ultimi 5 anni», così Maldini a Sky, «non siamo ancora il Milan che sogniamo, ma siamo sulla buona strada. E siamo contenti di Pioli, pur essendo tutti noi legati ai risultati. Rangnick? Non è da Milan». Dalla Spagna intanto insistono: Marcelino (ex Valencia) sarà la prossima guida rossonera.

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati
Sport