Meteo
 


Sport

Si svela la Ferrari in stile “vintage”

Formula 1

F1 Martedì 11 febbraio al Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia, verrà scoperta la nuova Ferrari che gareggerà nel prossimo campionato di Formula 1. Secondo le indiscrezioni il design della Rossa per il 2020 guidata ancora da Sebastian Vettel e Charles Leclerc dovrebbe ricordare quello di fine anni '70 e primi anni '80, con i numeri bianchi e ben visibili, come nella stagione del successo di Jody Scheckter, il 1979. Inoltre sulla monoposto dovrebbe essere presente una particolare versione del tricolore. I numeri sul musetto saranno il "5" per Vettel e il "16" per Leclerc.

L'appuntamento nella città emiliana, dove nel 1797 nacque la bandiera italiana, è fissato per le ore 18.30, con una rapida passerella dei piloti tra i tifosi a piazza dei Martiri del 7 luglio e a seguire la presentazione. Si tratta della prima volta nella sua storia, che la scuderia del Cavallino Rampante presenta un proprio modello lontano dai locali di Maranello, che è distante una trentina di km da Reggio Emilia. Il Comune di Reggio Emilia ha deciso un'apertura straordinaria di Sala del Tricolore, del Museo del Tricolore, del Palazzo dei Musei e dei Chiostri di San Pietro.    La nuova Ferrari di Formula 1, che dovrà sfidare Mercedes e Red Bull per il titolo iridato, nasce dallo sviluppo della vettura dello scorso anno. Una scelta scontata se si considera che regolamenti su macchina e gomme sono rimasti sostanzialmente invariati e che una vera e propria rivoluzione delle monoposto arriverà nel 2021.

Novità importanti dovrebbero emergere dall'aerodinamica per migliorare le prestazioni nei tratti di pista meno veloci, con maggiore carico. Potrebbe essere scoperta dunque una vettura più complessa nelle appendici. La vettura sarà in pista tra pochi giorni nei test di Barcellona, con la prima tornata di collaudi che si terrà dal 19 al 21 febbraio e la seconda dal 26 al 28.

Le "rosse" sono reduci da tre secondi posti dal 2017 nella classifica costruttori che vede trionfare la Mercedes da sei stagioni. Lo scorso anno la scuderia tedesca ha chiudo il campionato con 739 punti contro i 504 della Ferrari, i 417 della Red Bull motorizzata Honda e i 145 della McLaren-Renault. LeClerc e Vettel hanno chiuso la stagione rispettivamente con 264 e 240 punti.

L'ultimo mondiale costruttori fu conquistato dal team di Maranello nel 2008, anno del primo successo di Lewis Hamilton. L'ultimo titolo piloti risale al campionato precedente, con il successo di Kimi Raikkonen. Il campionato 2020 avra' inizio il 15 marzo con il Gran Premio d'Australia sul circuito cittadino dell'Albert Park di Melbourne. Sono previste 22 corse con l'esclusione del Gran Premio di Germania, il ritorno di quello d'Olanda a Zandvoort e il debutto della gara in Vietnam ad Hanoi.    Il Gran Premio d'Italia e' in programma il 6 settembre. L'ultimo appuntamento a ad Abu Dhabi il 29 novembre. La presentazione di domani verra' trasmessa in diretta sui canali tv e social di Sky.

AGI

Articoli Correlati
Sport