Meteo
 


Sport

Cessione Roma, la stretta ore frenetiche in sede

Calcio

CALCIO Chiusi negli uffici di viale Tolstoj all’Eur (dove sono gli uffici della Roma) ieri gli advisor del magnate americano Dan Friedkin hanno per tutta la giornata cercato di limare i dettagli che ancora mancano per il closing. Con la dirigenza del Friedkin Group c’è anche Marc Watts,  presidente del   Friedkin Group e braccio destro di Dan, futuro numero uno del club quando  James Pallotta avrà ceduto la proprietà. Dall’altra parte del tavolo, nella trattativa,  il Ceo del club Guido  Fienga ed il vicepresidente  Mauro Baldissoni. I quindici advisor secondo indiscrezioni torneranno negli Usa venerdì, a lavoro completato (quindi con la firma del contratto preliminare per la cessione del pacchetto di maggioranza): la fase finale della contrattazione ed il closing dovrebbero invece avvenire in America a stretto giro.  Intanto la squadra cerca di guadagnarsi il suo posto in Champions League. In vista del match di venerdì contro il Bologna ieri la  novità da Trigoria ha riguardato Mkhitaryan: l’armeno ha svolto parte della seduta in gruppo, e può dirsi recuperato. 

Articoli Correlati
Sport