Meteo
 


Fatti&Storie

Carnevale di Ivrea Presunte molestie alla Vivandiera

TORINO

TORINO Il vento dello scandalo soffia sul carnevale di Ivrea. La Vivandiera alcuni giorni fa si è dimessa e avrebbe motivato la sua decisione addebitandola all’invio di alcuni messaggi con allusioni sessuali da parte del Generale, la figura maschile della kermesse folkloristica.

La donna, 38 anni, avrebbe dovuto accompagnare gli ospiti nelle sfilate ma ha scelto di non farlo. I messaggi ricevuti in chat sarebbero stati segnalati prima alla Fondazione dello storico Carnevale di Ivrea e poi al sindaco della cittadina. Intanto scoppia anche la polemica politica. «Attendiamo di conoscere con certezza quanto accaduto - dicono dal Pd -. Certo ci troviamo di fronte a un episodio che per l’ennesima volta pone seri interrogativi sulle capacità decisionali della Fondazione».

CRISTINA PALAZZO

Articoli Correlati
Fatti&Storie