Meteo
 


Fatti&Storie

Gregoretti, la Giunta: sì al processo a Salvini

caso gregoretti

La Giunta per l‎e immunità del Senato ha respinto la relazione del presidente Maurizio Gasparri dando un sostanziale parere favorevole al processo a Matteo Salvini per la vicenda della nave Gregoretti. Contro il no al processo decisivo il voto, come annunciato, dei 5 componenti leghisti dell'organismo, mentre gli esponenti della maggioranza non hanno partecipato alla riunione definita "illegittima". I componenti di FI e FdI hanno votato a favore della relazione Gasparri, e, da regolamento del Senato, passa il voto contrario alla relazione.

Salvini. "Vogliono  mandarmi a processo ma senza dire nè quando, né come, nè perché, perché domenica ci sono le elezioni in Emilia-Romagna: mia nonna mi ha insegnato a non avere paura, allora dico processo anche domattina": così il leader della Lega Matteo Salvini parlando a San Giovanni in Persiceto, nel Bolognese.

Pd.  "Salvini e la Casellati hanno ottenuto il loro piccolo risultato. Il prezzo pagato è quello di scassare le istituzioni e di dividere nuovamente il centrodestra. Il Pd e la maggioranza parlamentare invece sono uniti nel difendere prima di ogni cosa la dignità del Parlamento, che è più importante dei problemi giudiziari di Salvini". Lo afferma il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci, commentando l'esito del voto da parte del centrodestra, unico presente in Giunta per le immunità sul caso Gregoretti, con la Lega che - come ha chiesto Salvini - ha votato a favore dell'autorizzazione a procedere e FI e FdI contro.

Articoli Correlati
Fatti&Storie