Meteo
 


Fatti&Storie

Harry & Meg, da Elisabetta via libera ma senza fondi

Gran Bretagna

GRAN BRETAGNA L’anziana regina Elisabetta II - risolvendo la grana con piglio e celerità - ha dato il “via libera” alla nuova vita di Harry e Meghan: l’annuncio è arrivato al termine del delicato vertice a Sandringham tra i componenti “senior” della Famiglia reale, convocato dopo la decisione dei duchi di Sussex di sfilarsi dagli obblighi della Casa. Da subito ci sarà «un periodo di transizione» durante il quale i duchi di Sussex divideranno il loro tempo tra Canada e  Regno Unito.      «La mia famiglia ed io diamo completo sostegno al desiderio di Harry e Meghan di avere una nuova vita da giovane famiglia», si legge nel comunicato. Ma la regina non ha nascosto, nella nota, il suo rincrescimento per la scelta dei duchi: «Anche se avremmo preferito che rimanessero a lavorare a pieno titolo come membri della Famiglia Reale, rispettiamo e comprendiamo il desiderio» di Harry e Meghan «di vivere una vita più indipendente, pur rimanenendo una parte preziosa della mia famiglia». Nel comunicato si aggiunge che Harry e Meghan «hanno chiarito che non vogliono dipendere da denaro pubblico nella loro nuova vita».

«Cose da sistemare»

Prima del vertice, con un insolito comunicato congiunto, i principi Harry e William avevano smentito «speculazioni su toni accesi» tra di loro, dopo che il Times aveva fatto cenno ad un atteggiamento di «bullismo» da parte di Williams. Ma, come ammette anche il comunicato finale, «ci sono molte vicende ancora da sistemare e ci sarà ancora del lavoro da fare e decisioni da prendere nei prossimi giorni». Il riferimento, oltre ai titoli nobiliari, è ad esempio alla questione dei costi per garantire la sicurezza in Canada.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie