Meteo
 


Animali

Un cane allunga la vita Lo dicono anche i medici

Salute

Avere un cane allunga la vita, e ormai è una verità scientifica. Lo conferma l'articolo pubblicato sul portale della federazione degli ordini dei Medici (Fnomceo) dedicato a smontare le bufale. Ma in questo caso, puntualizzano i camici bianchi, non si tratta solo di una vox populi: uno studio pubblicato recentemente su Circulation - la rivista dell'American Heart Association - ha rivelato che un cane potrebbe letteralmente allungarci la vita. Si tratta di una revisione sistematica di quasi 70 anni di ricerche globali - pubblicate tra il 1950 e il maggio del 2019 - che ha coinvolto quasi 4 milioni di persone negli Stati Uniti, in Canada, Scandinavia, Nuova Zelanda, Australia e Regno Unito.

Mortalità. "L'avere un cane è associato a una riduzione del 24% della mortalità per tutte le cause", ha affermato la dottoressa Caroline Kramer, endocrinologa e autrice principale della ricerca. Ancora una volta, la meta-analisi ha riscontrato un beneficio ancora maggiore per le persone che avevano già avuto un infarto o un ictus. "Per quelle persone avere un cane è ancora più vantaggioso: hanno un rischio ridotto del 31% di morire di malattie cardiovascolari", ha concluso Kramer. La novità di questa revisione sistematica, spiega Fnomceo, sta nell'aver provato che avere un cane è protettivo contro la morte per qualsiasi causa. Diversi studi infatti avevano già dimostrato un nesso tra le morti per malattie cardiovascolari - le principali cause di morte secondo l'Organizzazione mondiale della sanità - e l'avere un cane. Il più recente tra questi ha coinvolto oltre 336.000 uomini e donne svedesi tra i 40 e gli 85 che avevano avuto un infarto miocardico acuto o un ictus, arrivando alla conclusione che avevano avuto migliori capacità di ripresa quelle persone che possedevano un cane. 

Articoli Correlati
Animali