Meteo
 


Fatti&Storie

"Cessione o newco entro il 31 maggio"

Alitalia

"Il 31 maggio è un termine essenziale, entro il quale dobbiamo modificare il programma. Incontrerò Delta la prossima settimana per riprendere il percorso, così come incontrerò Lufthansa. Per la cessione serve un soggetto con un piano credibile, sappiamo ad esempio le problematiche di Atlantia". Lo ha detto  il commissario straordinario di Alitalia Giuseppe Leogrande, in audizione alla Camera. "Lo sviluppo naturale della procedura è la cessione a terzi, se si riproponesse una cordata con un’offerta la valuteremo, l’alternativa è il conferimento di una newco", ha aggiunto. "Posso annunciare che da domani il dottor Giancarlo Zeni sarà il nuovo direttore generale di Alitalia". 

Crisi.  "Alitalia ha bruciato circa 300 milioni ogni anno in questo periodo di amministrazione, mancano i risultati dell’ultimo periodo e potrebbero anche non essere migliorativi".

Lufthansa. "Alitalia e Lufthansa insieme potrebbero creare insieme il sistema di aviazione più forte d’Europa, dove Alitalia sarebbe un partner paritario per competere a livello mondiale". Così Joerg Eberhart, responsabile di Lufthansa per il dossier Alitalia, parlando in audizione alla Camera.  "Da dove deriva l’interesse per Alitalia? Il mercato italiano è storicamente importante per Lufthansa, dagli anni 60' è in costante crescita. Abbiamo operato 150 voli giornalieri da e per l’Italia nel 2018 e abbiamo trasportato 11 milioni di passeggeri nel 2018". E poi: "Il marchio Alitalia è motivo di orgoglio e prestigio ed è conosciuto nel mondo. Nonostante la situazione difficile che continua la qualità operativa rimane elevata, lo dimostrano gli indicatori di puntualità e di sicurezza", ha aggiunto il ceo di Air Dolomiti. "Per noi un risanamento profondo di Alitalia è inevitabile, solo così avrà il tempo necessario per tornare in una posizione di forza".

Articoli Correlati
Fatti&Storie