Meteo
 


Fatti&Storie

Un morto e 204 feriti per i botti di Capodanno

Capodanno

Un morto e 204 feriti. E' il bilancio degli incidenti verificatisi nel corso dei festeggiamenti per il Capodanno reso noto dal Viminale: era dal 2013 che non si registravano vittime.    Seicentottantasei in tutta Italia gli interventi dei vigili del fuoco, il 4% in più rispetto allo scorso anno: il numero maggiore (107) in Emilia Romagna. Il numero totale dei feriti evidenzia un lieve decremento: l'anno scorso erano stati 216. I feriti lievi, con prognosi inferiore o uguale ai 40 giorni, quest'anno sono stati 193 contro i 203 dello scorso anno; i feriti gravi, con prognosi superiore ai 40 giorni, sono 11 a fronte dei 13 dello scorso Capodanno. Lieve aumento, invece, per il numero dei minori feriti: 43 quest'anno, lo scorso anno erano stati 41.In crescita arresti e denunce: le persone arrestate sono state 51, contro le 45 dell'anno scorso e le 30 di due anni fa; le persone denunciate 277, a fronte delle 197 dell'anno scorso e le 242 di due anni fa.

Articoli Correlati
Fatti&Storie
Migranti