Meteo
 


Fatti&Storie

Stroncato da malore muore a 11 anni

Roma

ROMA Si è accasciato all’improvviso in mezzo ai compagni di classe nella palestra della scuola media di via Mar dei Caraibi, a Ostia, e nonostante i medici del 118 abbiano tentato l’impossibile, non sono riusciti a salvare la vita al giovanissimo studente. Un bambino di soli 11 anni.

L’alunno è stato colto da malore ieri alle 12:30. Dalla scuola è immediatamente partita una richiesta di soccorso al Numero unico emergenze: il 112 ha registrato la telefonata alle 12:32,  e meno di sette minuti dopo arrivava sul posto un’automedica. Il cuore del bambino era fermo, i sanitari hanno iniziato le manovre per rianimarlo, mentre davanti alla scuola sopraggiungeva anche un’autoambulanza, che richiedeva l’intervento di un elicottero per trasportare l’11 enne al Bambino Gesù. Intanto il personale medico proseguiva con la rianimazione.

L’eliambulanza, attivata alle 13:18,  è arrivata sul piazzale antistante la scuola alle 13:37, pronta a ripartire col piccolo. Ma i medici hanno constatato che le sue condizioni erano troppo instabili per affrontare il volo, decidendo per il ricovero d’urgenza al vicino ospedale Grassi (nella foto), dove arrivava pochi minuti dopo. Ma nonostante i disperati tentativi per rianimarlo, il bambino è stato dichiarato morto alle 14:15. Sul decesso indagano gli agenti del commissariato di Ostia. Il procuratore aggiunto Nunzia D’Elia ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, per ora a carico di ignoti. L’Asl Rm3 ha fatto sapere che il piccolo era già in cura al Bambino Gesù.

Articoli Correlati
Fatti&Storie