Meteo
 


Sport

Pilato, oro e record Una favola a 14 anni

Benedetta Pilato, a destra, e Martina Carraro (www.federnuoto.it)
Europei di nuoto

NUOTO Faville azzurre agli Europei in vasca corta a Glasgow, in Scozia. La notizia più bella viene dai 50 rana femminili: doppietta, con l’argento di Martina Carraro e soprattutto l’oro della 14enne tarantina Benedetta Pilato, che con 29”32 lima il precedente primato italiano (29''41 a Genova un mese fa). Aveva vinto l’argento a Gwangju e ora è alla consacrazione: «Sono supercontenta, pensavo di dover confermare qualcosa e di dover dimostrare qualcosa a qualcuno», ha detto commossa. Ma il medagliere non finisce qui. Infilata di bronzi con Fabio Scozzoli (50 rana, ex aequo con Kamminga), Gabriele Detti (400 stile), staffetta maschile 4x50 (Bocchia-Orsi-Izzo-Miressi) e Ilaria Cusinato nei 400 misti. C’è spazio anche per un altro primato italiano: quello messo a segno nella semifinale dei 100 dorso da Margherita Panziera (56”57).

METRO

Articoli Correlati
Sport