Meteo
 


Opinioni

Io, BorsaSpesa e le nozze in Parlamento

CARLO BARBIERI

Salgo in metro al capolinea e mi siedo. Un signore anziano, seduto accanto a me, sbatte il dorso della mano sulla pagina del giornale che sta leggendo: -Un deputato che fa la richiesta di matrimonio in Parlamento! Vergogna! Ed era pure una messinscena, aveva già fissato la data delle nozze!”. 
Una signora con capelli blu e sneakers sbrilluccicanti insorge: -E qual è il problema? Ha fatto una cosa romantica. Ce ne fossero di più uomini così. 
-La signoora ha ragioone!, interviene un’altra con la borsa della spesa, dalle "o" xxl. -Che è, meglio quando si pigliano a legnate?
-Ma che c’entra!, risponde l’anziano. 
-C’entra, c’entra, fa la Fata Turchina. -Si vede che lei preferisce gli uomini violenti che menano le donne a quelli che hanno un cuore! 
L’uomo avvampa in viso. -Ma quando mai! Dico solo che questo è il Parlamento, non l’Isola dei famosi! 
-Aaah, lei è uno di quelli che pensano che chi vede l’Isola dei famosi è ignorante!,  grida CapelliBlu. 
-Uno di quelli che si sentono superioori!, incalza BorsaSpesa. 
-Uno di quei pensionati che non hanno un c...o da fare e passano il tempo a sfottere la gente che deve lavorare per tutta la vita perché la vostra generazione gli ha fottuto il futuro!, urla un ragazzo con sciarpa, cappellino e jeans griffo-strappati.
L’interessato boccheggia: - Ma... Ma... 
-Lei il Parlamento lo vorrebbe come piaceva a Mussolini, “Aula sorda e grigia”, eh?, gli grida un ragazzo occhialuto. 
-Guardi che a Mussolini... non piaceva affatto così! Lui lo accusava... di essere così!, ansima il poveretto. 
Il GriffoStrappato gli punta l’indice: - Lei faceva il professore, ho capiiitooo!
-Lei non capisce... nienteee! – urla l’anziano sull’orlo dell'infarto. 
La mia fermata. Mentre mi faccio strada verso l'uscita, sento dietro di me la voce dell’ex-professore, ormai quasi un rantolo: “Vi avrei... bocciato... tutti. Tuttiii”.  

 

CARLO BARBIERI

Articoli Correlati
Opinioni