Meteo
 


Spettacoli

Biennale MArteLive al via con 450 artisti

Bobo Rondelli Stuart Braithwaite Daddy-G

ROMA Mille nuovi artisti, grandi ospiti italiani e internazionali, 300 spettacoli in 60 location di città e borghi del Lazio nell’edizione 2019 della BiennaleMArteLive da domani al 14 dicembre. Realizzato con il contributo di Regione Lazio, Nuovo IMAIE e il sostegno di ATCL anche quest’anno il format multidisciplinare, nato circa 20 anni fa, ospiterà i lavori e le opere di tanti artisti emergenti, appartenenti a 16 diverse sezioni, dalla musica al teatro, dal cinema alla letteratura, dalla scultura alla street art. Due le fasi di MArteLive: la prima, “Lo Spettacolo Totale” evento multiartistico che vedrà esibirsi in contemporanea 450 artisti, si terrà al Planet Live Club di via del Commercio da domani al 5 dicembre e avrà come ospiti d’eccezione Bobo Rondelli, Giorgio Canali e Rossofuoco, Okapi, Stuart Braithwaite dei Mogwai e Carmelo Pipitone dei Marta sui Tubi.

La seconda inizierà invece venerdì e fino al 14 rappresenterà l’esplosione del format su scala cittadina e regionale, con decine di eventi off che avvengono contemporaneamente raggruppati in 18 progetti speciali. Anche qui tanti ospiti, da Tre Allegri Ragazzi Morti che suoneranno il 6 al Largo Venue, a Daddy G dei Massive Attack che si esibirà sabato al Teatro Centrale, ad Antono Rezza e Flavia Mastrella che si esibiranno nel carcere di Rebibbia (info martelive.it).

 

 

STEFANO MILIONI

Spettacoli