Meteo
 


Fatti&Storie

Informazione e test rapidi per combattere l'Aids

Aids

ROMA Nel 2018 l’Aids ha ucciso nel mondo 770 mila persone di cui 100 mila bambini. E «nonostante l’Organizzazione mondiale della sanità abbia stabilito delle linee guida sull’Hiv avanzato dal 2017, l’impegno dei governi adadeguare le proprie politiche nazionali è stato molto lento, e l’implementazione di queste misure e i relativi finanziamenti risultano ancora più indietro». Lo denuncia Medici senza frontiere in occasione della Giornata mondiale di lotta all’Aids che si è celebrata ieri. «Per prevenire le morti per Aids - è l’appello lanciato dalla ong - sono necessari test diagnostici rapidi nelle cliniche locali». Strutture che nella maggior parte dei casi oggi ne sono sprovviste.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie