Meteo
 


Fatti&Storie

Lo operano al cervello, lui suona il piano

cesena

All’ospedale Bufalini di Cesena un musicista affetto da un tumore cerebrale è stato operato da sveglio al cervello mentre eseguiva una melodia musicale al pianoforte. L'intervento - come spiega la Ausl Romagna - è stato eseguito nei giorni scorsi utilizzando la tecnica dell’‘Awake Surgery’ (Chirurgia da sveglio), che consiste nell’operare il paziente in condizione di veglia con un duplice scopo: asportare la massa tumorale e, nel caso specifico, salvaguardare le abilità musicali. “Ciò che rende questo intervento piuttosto raro ed eccezionale", chiarisce Luigino Tosatto, direttore dell’Unità operativa di Neurochirurgia dell’ospedale Bufalini di Cesena, coi colleghi Vincenzo Antonelli e Giuseppe Maimone, "è che in questo paziente, insegnante e cultore di musica jazz, per la prima volta abbiamo localizzato alcune aree cerebrali specifiche per la musica, molto complesse da rilevare, per preservare le sue abilità musicali durante l’asportazione della massa tumorale. Inoltre, questo approccio ci permetterà di comprendere meglio la complessità dei processi cerebrali che sottendono alcune funzioni cognitive superiori della mente umana, fra cui le abilità artistiche e musicali”. 

Fatti&Storie