Meteo
 


Spettacoli

Tra Marina Ensi e Venerus...

MARINA

MILANO Ha aperto i concerti di Katy Perry e Coldplay, ha collaborato con Clean Bandit e Luis Fonsi, si è esibita in festival importanti come Coachella e Loolapalooza e vanta numeri milionari sul web, fra streaming, visualizzazioni e social network. Domani al Fabrique (ore 21, euro 28.75) arriva Marina, estrosa cantautrice pop inglese di origini greche (vero nome: Marina Lambrini Diamandis), col suo “Love + Fear”, album che giunge dopo una lunga pausa e problemi di depressione, segnando l’inizio di una svolta musicale nella sua carriera.
Nell’attesa ecco per oggi ai Magazzini Generali il set di Ensi, veterano del rap e campione di freestyle, che per l’occasione presenterà il suo ultimo lavoro, “Clash Again”, riedizione con inediti del disco uscito mesi fa. Sul palco tanti ospiti: Clementino, Madame, Jack The Smoker, Attila, Nerone, Johnny Marsiglia e altri.

Al Blue Note potremo ascoltare il batterista jazz Makaya McCraven con “Universal Beings”, mentre al Magnolia suoneranno gli australiani folk-rock The Piper Kites e al circolo Ohibò, per la serata Break dedicata alle nuove proposte, si esibiranno Rokas, Gaspare Pellegatta e Lorenz Frame. All’Apollo (ingresso libero) si terrà il terzo appuntamento con We Reading, il format di letture non convenzionali che ospita diversi artisti dal panorama musicale. Stavolta toccherà al cantante milanese Venerus, che leggerà alcuni estratti da “Paradisi Artificiali” di Baudelaire.

 

 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli