Meteo
 


Sport

L'Inter di Conte perde anche Politano

Inter

Archiviato l’amaro turno Champions, l’Inter si rituffa in campionato con l’auspicio che le scorie - fisiche e mentali - post-Dortmund siano ormai smaltite. Ancora una volta il calendario offre alla squadra nerazzurra l’opportunità di essere regina almeno per una notte, giocando sabato a San Siro col Verona, che pure ha vinto le utime due partite. L’ultima fatica prima di una sosta che per la coperta corta di Conte è un dono dal cielo. Ennesima tegola infatti sulla rosa: lo stop di Politano, una delle due sole alternative, insieme al baby Esposito, alla coppia d’oro Lukaku-Lautaro Martinez, destinati ancora a vestire i panni degli stakanovisti in un attacco già privo di Sanchez. Politano starà fermo almeno un mese. La buona notizia è il ritorno dal 1’ di Sensi. Da valutare Gagliardini, appare difficile il recupero di D’Ambrosio e Asamoah.

Articoli Correlati
Sport