Meteo
 


Spettacoli

Con “Klaus” Netflix apre ai cartoon

Netflix/“Klaus”

ROMA Alla ricerca delle vere origini delle tradizioni natalizie. Un postino e un costruttore di giocattoli sono i protagonisti di questo viaggio in cartoon che segna il primo appuntamento animato di Netflix. Si intitola  “Klaus” , lo firma il co-creatore di “Cattivissimo me”, Sergio Pablos, è stato prodotto interamente a Madrid, realizzato da un team internazionale composto da alcuni dei più talentuosi disegnatori che hanno lavorato per creare un magico mix di tecniche d’animazione tradizionali e nuove tecnologie.

Dal 15 novembre sarà disponibile sulla piattaforma e, nell'italica versione, con le voci di Francesco Pannofino, Ambra Angiolini, Neri Marcorè, Carla Signoris e, primo fra tutti, il protagonista Marco Mengoni per cui «il  film diventa un invito alla gentilezza che chiama gentilezza, un po' come una catena. Quello che servirebbe a tutti ,contro ogni odio».

E non è  tutto: «Devo ammettere che il doppiaggio è stato faticoso, un po'  perché devo usare la voce in modo diverso da come la uso per cantare, molto diverso. E un po' perché il mio personaggio parla velocemente e cambia molti toni - prosegue Mengoni -, ma il personaggio  mi somiglia: come me è all'inizio un po' viziato e cambia strada facendo; ha il compito di consegnare la posta a Smeerensburg, un villaggio sperduto oltre il Circolo Polare Artico, un posto triste dove la gente comunica a malapena. All'inizio è scoraggiato, ma poi capisce che può fare molto e, alla fine, riuscirà a cambiare tutto».

SILVIA DI PAOLA

Spettacoli