Meteo
 


Sport

Brescia-Inter 1-2 Nerazzurri primi in classifica

Calcio

CALCIO L’Inter passa a Brescia 2-1 e in attesa di Juventus-Genoa di questa sera si riporta in testa alla classifica. 
Partita dai due volti ieri al Rigamonti: nel primo tempo molto possesso palla ma un solo tiro in porta per l’Inter, l’innocuo destro da fuori area di Lautaro che uno sfortunato Cistana riesce a deviare nella sua porta. Nel secondo tempo arriva il bellissimo 2-0 di Lukaku di sinistro a  giro, ma a colpire è la trasformazione del Brescia che aumenta i giri e mette a ferro e fuoco la difesa di Antonio Conte. Il Brescia ci ha creduto, specialmente dopo la carambola sfortunata su Skriniar dopo l’azione insistita di Bisoli: il 2-1 ha  rimesso in partita la squadra di Corini  che si è  buttata in avanti anima e corpo costringendo l’Inter a difendersi con le unghie.     Handanovic ha salvato due volte su Balotelli, l’ex di turno (fischiatissimo dai tifosi interisti). 
Il risultato finale manda a letto l’Inter da capolista ma potrebbe anche mettere la parola fine all’esperienza di Eugenio Corini sulla panchina già traballante delle “rondinelle”. «È la quarta partita in nove giorni, sempre con gli stessi giocatori - ha detto Antonio Conte - c’è poco da dire sulla sofferenza. Prendiamo i tre punti e va bene così».

Articoli Correlati
Sport