Meteo
 


Fatti&Storie

Draghi, ultimo atto "Bce esperienza affascinante"

Bce

"Come mi sento? Mi sento come qualcuno che ha cercato di rispettare il mandato nel miglior modo possibile". Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi a chi gli chiede come si sente alla vigilia dell'addio.  "Questa esperienza come presidente della Bce è stata intensa, profonda e affascinante". La prossima presidente della Bce, Christine Lagarde, "non ha bisogno di consigli".  

Elmetto. Sull'elmetto prussiano "che mi è stato donato a marzo 2012 c'è un vecchio detto tedesco: 'un regalo è un regalo'. Prevedo di conservarlo". L'elmetto era stato regalato a Draghida 'Bild' per il piglio 'prussiano' dell'ex governatore della Banca d'Italia. Dopo l'approvazione dell'ultimo pacchetto il tabloid tedesco, in forte dissenso con le scelte dell'Eurotower, ne ha chiesto la restituzione e sulla sua copertina ha ritratto Draghicome "Draghila", il vampiro che succhia il sangue dei risparmiatori tedeschi.

Articoli Correlati
Fatti&Storie