Meteo
 


Spettacoli

Festa del cinema di Roma, l’apertura è con Norton

Festa del Cinema di Roma

ROMA Ad aprire oggi tra i fuochi d' artificio di un pubblico che ha già fatto file ai botteghini e già pagato un biglietto salato per le anteprime della 14ma Festa del Cinema di Roma sarà “Motherless Brooklyn”, seconda regia di Edward Norton che  firma anche la sceneggiatura e recita accanto a Bruce Willis, Bobby Cannavale Willem Dafoe, tanto per far solo dei nomi.

E sul red carpet Norton ci sarà; venerdì incontrerà il pubblico in uno degli ormai cult “incontri ravvicinati” della Festa per parlare non solo di questa storia, drammatica ricerca dell'assassino del suo unico amico in una grigia New York anni ‘50, ma anche di se stesso e delle sua carriera.

Prima di lui, oggi, a parlare di sé col pubblico, ci  sarà Ethan Coen  mentre domenica toccherà a Ron Howard che presenterà il suo film su Pavarotti.

Intanto in questo primo giorno di Festa anche Giuseppe Tornatore incontrerà il pubblico e intere classi di ragazzini affolleranno le sale di Alice per vedere “Lola”. 

Per i più curiosi imperdibile “Nomad: In the Footsteps of Bruce Chatwin”, il film di Werner Herzog dedicato allo scrittore che, a un passo dalla morte, mandò a chiamare il regista e, come regalo d’addio, gli diede lo zaino che aveva portato con sé nei suoi viaggi per il mondo.

Dopo 30 anni, prendendo con sé quello zaino, Herzog riparte per quel viaggio dalla Patagonia al Galles fino all'Australia, incrociando storie di sognatori, tribù perdute, dinosauri, aborigeni e viaggiatori senza tregua.

SILVIA DI PAOLA

Articoli Correlati
Spettacoli