Meteo
 


Fatti&Storie

Dipendenti pubblici rischio stop il 25 ottobre

Roma

Fallito il tentativo di mediazione con il Campidoglio oggi pomeriggio in Prefettura, a quanto si apprende Cgil, Cisl e Uil hanno confermato lo sciopero generale dei dipendenti pubblici che lavorano a Roma per il prossimo 25 ottobre. Si prepara, a quanto si apprende, una manifestazione per ribadire la contrarietà dei sindacati confederali alla gestione delle aziende partecipate portata avanti finora dalla giunta M5s di Virginia Raggi. Nelle società del Campidoglio operano circa 40 mila persone - solo Atac ed Ama (trasporti e rifiuti) sommano poco meno i 20 mila lavoratori - durante lo sciopero dunque potrebbero interrompersi i principali servizi pubblici cittadini.

Articoli Correlati
Fatti&Storie