Fatti&Storie

Ergastolo, la Corte Ue "Italia riformi la legge"

ergastolo ostativo

La Corte europea dei diritti dell'uomo ha respinto il ricorso dell'Italia sull'ergastolo ostativo e ha ordinato che venga riformata la legge che impedisce al condannato di usufruire di benefici sulla pena se non collabora con la giustizia. L'Italia aveva fatto ricorso contro una sentenza di condanna del 13 giugno che ora diventa definitiva. 

Fatti&Storie